Webservice RESTful con Jersey

In questo tutorial vi mostrerò, con l’aiuto di un semplice esempio, quanto sia immediato realizzare WebService con Jersey. Con altre tecnologie, che richiedono settaggi complessi, spesso si ricorre a generatori automatici che complicano il codice e lo rendono illeggibile. In questo post, simulando l’interazione con una semplice anagrafica di persone, dimostreremo che con Jersey bastano poche annotazioni per costruire un WebService.

JUnit Test the REST!

Ormai sviluppare servizi web secondo l’architettura REST sembra una moda. Era quello che in fondo pensavo prima di leggere REST in Practice, un libro da leggere assolutamente per capire come approcciarsi a questo nuovo modo di accesso a risorse web. Che poi tanto nuovo non è… bastava accorgersi che HTTP aveva già tutto quello che occorreva per essere un “Application Protocol” e non semplicemente un “Transport Protocol” come siamo abituati ad usarlo.