Il Java che verrà: una breve introduzione alle espressioni lambda

Il Progetto Lambda ha lo scopo di portare in Java le espressioni lambda ed è il “piatto forte” delle novità che si vedranno in Java 8. La nuova release del linguaggio è programmata per Settembre 2013 ma già entro Gennaio le funzionalità saranno congelate in vista della Developer Preview. Diamo quindi un assaggio anticipato di quello che ci aspetta anche perché, con questa modifica, il linguaggio cambierà come non faceva dai tempi dei Generics.

WhyMCA 2012: il secondo giorno alla mobile developer conference

Dopo il post di Fabio sulla prima giornata del WhyMCA, a me il compito di fare il resoconto sulla seconda e ultima parte dell’evento. Da qualche mese sto sviluppando per iOS, quindi ho dedicato tutto il mio tempo a seguire argomenti a sfondo Apple. Ecco cosa ho ascoltato quest’anno alla mobile developer conference.

4 pezzi facili sulle WeakHashMap

In questo post vediamo come funzionano le WeakHashMap, con attenzione alla differenza tra strong e weak reference, quali siano i vantaggi nell’utilizzo di questo tipo di mappa e quali piccole insidie possano nascondere.

Le classi immutabili in Java

In questo post saranno esaminate le classi immutabili in Java e come queste siano ideali per scrivere codice più sicuro e performante. Saranno analizzati, inoltre, quali siano i vincoli da rispettare per essere sicuri di avere realizzato una classe immutabile.

Dai costruttori al Builder Pattern in Java

I Design Pattern (soluzioni progettuali generali a un problema ricorrente) sono molto inportanti nel software, a prescindere dal linguaggio di programmazione. In questo post vediamo insieme l’utilizzo del Builder Pattern in Java come alternativa all’utilizzo dei costruttori in overloading. L’obiettivo è quello di rimpiazzare costruttori poco leggibili e scomodi da utilizzare con una classe che si preoccupa della creazione dell’oggetto, fornendo metodi appropriati per i parametri e la validazione.