Java 8 e Docker: conosciamone i limiti

Lo sviluppo lato backend negli ultimi anni è cambiato radicalmente per chi si è lasciato affascinare e coinvolgere da Docker e tutto quello che gli ruota intorno. Per molti, me in primis, ha semplificato notevolmente non solo la modalità di accesso e interazione con i sistemi attorno all’applicazione che stiamo sviluppando, come il database o il broker di code, ma soprattutto ha permesso di rendere più semplici e finalmente alla portata la scrittura e il mantenimento di test di integrazione (come avevamo già avuto modo di vedere).

Microservizi in Java con Spring Boot e Spring Cloud

Negli ultimi anni non si sente altro che parlare di microservizi: se fai microservizi sei cool, altrimenti sei vecchio. Il salto da una applicazione monolitica ad una costellazione di piccole applicazioni però può essere più doloroso di quanto si pensi se non si hanno strumenti in grado di supportare le problematiche introdotte dai sistemi distribuiti.
Spring è sempre stato una garanzia e non sorprende se oggi come oggi Spring Cloud si sia ritagliato nel giro di poco tempo il ruolo di framework leader quando si pensa ai microservizi nel mondo Java.

Webpack ECMAScript 6 – Parte I

Le odierne Applicazioni Web (2.0) ed in particolare l enorme successo riscosso da NodeJS, con tutto l ecosistema che gli gravita attorno, hanno catapultato agli onori delle cronache un linguaggio a cui era stato predetta una fine a breve termine, il Javascript! Si, proprio lui, quel linguaggio che il GWT (Google Web Toolkit), ne aveva quasi decretato la fine, oggi appare (e lo è :-)) uno degli attori principali…

Introduzione ad Angular 2 – Parte 1

E’ tanto che se ne parla e finalmente Angular 2 è arrivato alla versione beta! Possiamo considerare le API ormai stabili dal punto di vista sintattico (visto che dalla alpha qualcosa è cambiato), per cui è il momento di cominciare a studiarlo senza aspettarsi straordinari cambiamenti da qui alla release ufficiale. Quei rumors che dicevano che Angular 2 era del tutto diverso dalla versione 1 erano veri? Ebbene si, Angular 2 fa un grande passo a vanti, si trasforma e diventa… React!!! Apparte gli scherzi, a prima vista sembra che Angular 2 sia più parente del framework di Facebook che del suo predecessore, almeno per quanto riguarda i concetti base. Scavando un po’ però si riconosce il nostro vecchio amico AngularJS…