Alla faccia dell'interfaccia: Scala a Tratti

Platone definiva l’essere umano come “Bipede implume dotato di anima“: aveva sicuramente in mente i Tratti Scala, nella sua lungimiranza. I tratti, analoghi alle interfacce Java, offrono in più la possibilità di centralizzare codice, maggiore flessibilità associata a un migliore controllo. Non ci credete? Leggiamo insieme questo post!

Stairway to the stars (Guida introduttiva a Scala)

In questo post presentiamo una overview di Scala, linguaggio di programmazione Object Oriented e strongly typed, ma funzionale e molto potente che è completamente compatibile col bytecode Java. Quest’ultimo sta per compiere ormai vent’anni: forse è già nato il linguaggio che può offrirci ancora di più? Scopriamolo assieme, attraverso un confronto ragionato tra i due linguaggi e con l’ausilio di alcuni snippet di codice.