Alla faccia dell’interfaccia: Scala a Tratti

Platone definiva l’essere umano come “Bipede implume dotato di anima“: aveva sicuramente in mente i Tratti Scala, nella sua lungimiranza. I tratti, analoghi alle interfacce Java, offrono in più la possibilità di centralizzare codice, maggiore flessibilità associata a un migliore controllo. Non ci credete? Leggiamo insieme questo post!...
Continue reading...