JBoss 7.0.2 e SOAP: come abilitare il modulo Web Services

Già in un’altra occasione abbiamo avuto modo di parlare delle novità introdotte dall’architettura modulare di JBoss AS 7 e dal comportamento del ClassLoader: a fronte mi maggior sicurezza e isolamento dei componenti, nel migrare una applicazione dalla versione 6 alla 7.0.2 di JBoss possiamo incorrere in problemi inattesi. E’ il caso, per esempio, di applicazioni che espongono Servizi Web SOAP: a differenza di servizi REST, quelli SOAP hanno bisogno che venga abilitato il modulo opportuno affinché funzionino, probabilmente perché ancora il solo profilo Web del server è compliant Java EE 6. Vediamo come fare....
Continue reading...

JBoss e Web Services SOAP? Ci pensa JBossWS!

Un po’ come il dilemma shakespeariano, la scelta del tipo di servizio web attanaglia la vita di un architetto software: “REST o SOAP”? A discapito della letteratura, il dilemma sembra risolto a favore di REST, vuoi un po’ per moda, un po’ perché effettivamente è più facile da gestire e sfrutta appieno le tecnologie esistenti, senza aggiungere strati di XML su HTTP come fa SOAP. In effetti, SOAP è un protocollo sul protocollo, mentre REST sfrutta totalmente HTTP e i suoi verbi. In due post precedenti abbiamo già visto come sia facile creare e consumare servizi SOAP per Tomcat. Quando però passiamo da Tomcat ad un Application Server (AS) Java EE 6 compliant, abbiamo la possibilità di scrivere servizi sia REST che SOAP con qualche semplice annotazione, grazie alle specifiche JAX-WS e JAX-RS implementate nativamente da questi AS. Prendiamo JBoss 6 per esempio e vediamo effettivamente quanto è semplice realizzarli....
Continue reading...