CoseNonJaviste @ Droidcon Italia, 6 e 7 Febbraio 2014 a Torino

Droidcon torino 2014Dopo varie edizioni in giro per l’Europa Droidcon arriva in Italia, a Febbraio sarà infatti la volta di Torino. Saranno due giorni (6 e 7 Febbraio) totalmente dedicati allo sviluppo di app e giochi su device Android, una cosa mai vista da queste parti!

Il programma della conferenza propone una serie di talk molto interessanti, alcuni in italiano e altri in inglese. Infatti la conferenza sarà di livello internazionale con tanti speaker che provengono da tutta Europa. Una cosa che mi ha colpito è che molti talk non parlano di un prodotto specifico ma sono racconti di vita vissuta. Questi talk sono secondo me più interessanti in quanto sono imparziali e possono evidenziare meglio pregi e difetti di una soluzione.

Gli argomenti dei talk saranno ovviamente tutti legati al mondo Android ma comunque abbastanza vari, si va dalle tecniche di sviluppo vere e proprie al testing, dall’internet of thing alla sicurezza della app. Non mancheranno speaker di rilievo, fra gli altri parleranno anche Stefano Sanna (autore di Android programmazione avanzata), Alfredo Morresi (Developer Relations Program Manager a Google), Massimo Carli (autore di Android 4. Guida per lo sviluppatore) e Mark Allison (blogger di stylingandroid.com).

Clean Android Code

Anche CoseNonJaviste sarà presente al DroidCon con un talk, avrò il piacere di essere uno degli speaker parlando di Clean Android Code. Partendo dal libro Clean Code: A Handbook of Agile Software Craftsmanship di Robert C. Martin vedremo come le best practices ormai consolidate di sviluppo in Java siano applicabili al mondo Android. Gli argomenti trattati dal talk saranno abbastanza vari, da alcuni consigli per non scrivere Activity enormi a come sfruttare al meglio le risorse per evitare i copia incolla nei layout. Il clean code deve essere anche coperto da test (o almeno deve essere testabile) e per questo parleremo anche di testing su Android e di framework che aiutano a scrivere codice testabile (dagger in particolare).

Come già detto ci sono tutti i presupposti per cui la prima Droidcon italiana sia una conferenza molto interessante, nonostante sia una conferenza a pagamento (ma ci sono sconti per gli studenti) è prevista molta gente. Se ci sarete anche voi passate a salutare! 🙂

Fabio Collini

Software Architect con esperienza su piattaforma J2EE e attualmente focalizzato principalmente in progetti di sviluppo di applicazioni Android. Attualmente sono nel team Android di Cynny, ci stiamo occupando dello sviluppo dell'app Morphcast. Coautore della seconda edizione di Android Programmazione Avanzata e docente di corsi di sviluppo su piattaforma Android. Follow me on Twitter - LinkedIn profile - Google+